Vai menu di sezione

Scheda progetto UpipaWeb

Il progetto “UPIPA Web” attraverso la formula del riuso di una piattaforma che il consorzio dei Comuni Trentini ha sviluppato in collaborazione con Opencontent (cui ad oggi aderiscono oltre 180 enti locali in Trentino), ha l’obiettivo di permettere ad UPIPA ed ai suoi soci amministrazioni pubbliche di presentarsi con un sito web conforme alle normative vigenti, accessibile e in linea con le direttive AgID. I redattori (funzionari, dirigenti, amministrazioni, associazioni) possono inserire e organizzare facilmente i contenuti, che saranno visualizzati anche con calendari, mappe e grafici. I contenuti sono facilmente ricercabili: grazie all’indicizzazione automatica, le 200 tipologie di contenuti supportati sono navigabili attraverso un motore di ricerca unico basato su filtri e suggerimenti mirati. Il sito diventa la finestra di comunicazione con i cittadini e la base per tutti gli altri componenti della piattaforma.

Il progetto prevede la realizzazione di un prototipo iniziale che tenga conto delle principali necessità dei soci in termini di comunicazione verso l'esterno, delle tipologie di informazione e dati gestiti dai singoli enti (che, una volta strutturati, diventeranno automaticamente Open Data) e delle modalità operative più pratiche per soddisfare gli obblighi previsti dal quadro normativo vigente. Tale prototipo consentirà di:
• automatizzare le procedure di installazione e configurazione dei moduli della piattaforma, con conseguenti risparmi di tempo e relativi costi;
• automatizzare l'allineamento tutti i siti della struttura delle informazioni e della presentazione delle stesse, in base al progressivo cambiamento del quadro normativo (es. amministrazione trasparente).

La finalità principale del sistema consiste infatti nella semplificazione delle attività di recupero dei dati, di pubblicazione e di conversione degli stessi in vari formati, secondo procedure manuali ed automatiche, in conformità alla normativa vigente. Il punto di forza dell'applicazione consiste nella gestione consistente di contenuti, la cui strutturazione è definita da schemi predefiniti (classi di contenuto), che vengono seguiti sia dalle componenti automatiche (web services, che dialogano con applicativi interni o che esportano dati) che dalle interfacce per i redattori. Il sistema prevede anche una serie di controlli automatici che supportano i redattori in fase di inserimento o di validazione successiva dei contenuti.

La componente dedicata alla gestione dell'amministrazione trasparente (OpenTrasparenza) offre numerose funzionalità a supporto di redattori, tra le quali un cruscotto per la validazione dei dati e dei formati (XML) prima di trasmetterli ad ANAC (Adempimenti ex legge 190/2012) e al sistema SICOPAT provinciale.

 Avvalendosi di queste componenti, la piattaforma supporta varie tecniche per:
• l'importazione automatica di contenuti (tra cui web services SOAP e RESTful), che possono essere facilmente adattati ai formati  richiesti dagli applicativi già presenti presso la Società (ad esempio, software gestionali);
• l'esportazione automatica di contenuti in formati standard e aperti (in particolare JSON, CSV, XML), rispettando i requisiti normativi previsti dal D.Lgs. 33/2015 e dal art. 52 del Codice Amministrazione Digitale.

Chi può richiedere

Gli Enti soci di UPIPA

Dove rivolgersi

Presso la sede UPIPA.
Referente del progetto: Cristoforetti Paola
e-mail: paola.cristoforetti@upipa.tn.it
e-mail: support@opencontent.it

Per informazioni telefonare
0461/390025
Come fare / Cosa fare

Consultare le condizioni contrattuali riportate nell'apposita sezione dell'area riservata del sito (clicca qui) ed inviare la relativa scheda di adesione.

Riferimento
Cristoforetti Paola
torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Giovedì, 06 Settembre 2018
torna all'inizio del contenuto