Vai menu di sezione

Indicazioni per le RSA

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 154 DI DATA 16 Luglio 2020 - Utilizzo di parte della RSA di Volano come "RSA di transito"

  • Disposizioni in merito alle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) a seguito dell'emergenza Coronavirus: utilizzo di parte della RSA di Volano, di proprietà dell'APSP "Opera Romani" di Nomi, come "RSA di transito", ai sensi della deliberazione provinciale n. 520/2020.

  • Scarica il file (File application/pdf 242,97 kB)
  • 16/07/2020

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE APSS N. 153 DI DATA 16 Luglio 2020 - ulteriori funzioni alla Task force RSA/APSP

VERSIONE DEFINITIVA - Check list gestione rischio infettivo COVID-19 nelle strutture extraospedaliere

Disposizioni in merito alle strutture sociosanitarie area anziani (RSA e Centri diurni) a seguito dell'emergenza Coronavirus.

  • Verbale di deliberazione della giunta provinciale n. 520/2020

    Documento redatto il 24 aprile 2020

    Il presente provvedimento per dare indicazioni rispetto alla ripresa dei nuovi inserimenti in RSA, sospesi dal 16 marzo (vedi comunicazione di APSS di data 16 marzo, prot. n. 44408), e disciplinare le modalità di finanziamento delle RSA e dei centri diurni, ad integrazione delle rispettive direttive anno 2020, approvate con deliberazioni della Giunta provinciale n. 2175/2019 e n. 2174/2019.

    Individuazione delle seguenti RSA come strutture sociosanitarie dedicate all’assistenza di ospiti in fase di transito:

    - il presidio sociosanitario di Ala (nucleo di 11 posti letto) – ente gestore APSP U. Campagnola di Avio,

    - struttura ex RSA di Dro (22 posti letto) – ente gestore APSP Residenza Molino di Dro;

  • Scarica il file (File application/pdf 213,22 kB)
« Precedente
1
2
torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Mercoledì, 25 Marzo 2020 - Ultima modifica: Martedì, 07 Aprile 2020
torna all'inizio